ADY-AzerbaijanRailway-carrozzaRistorante-Stadler-wwwduegieditriceit-WEB

Bussnang 12 giugno 2014 – Stadler Rail ha ricevuto un ordine per 27 carrozze letto e 3 carrozze ristorante dalle ferrovie dell’‪Azerbaijan‬: si tratta del primo ordine ricevuto dal paese asiatico e un’ulteriore pietra miliare nella strategia di attingere ai mercati della CSI. L’ordine vale circa 120 milioni di franchi (tra cui un pacchetto ricambi completo e la formazione del personale). Le carrozze saranno utilizzate sulla tratta internazionale Baku–Tbilisi–Istanbul. Avranno carrelli a scartamento variabile: per questo nel progetto è previsto di realizzare un impianto per la variazione dello scartamento ai carrelli nella città georgiana di Akhalkalaki, vicino al confine turco, per consentire l’utilizzo efficiente dei treni sulla relazione tra Baku e la capitale economica della Turchia. I carrelli sono dotati del sistema Rafil/DBAG tipo V, che sono compatibili con altri sistemi a scartamento variabile lungo i confini tra i paesi della CSI e la rete europea a scartamento 1435 mm.  L’ordine comprende cinque diversi tipi di trasporto con un interno di alta qualità. Le carrozze saranno costruiti dallo stabilimento Stadler di Altenrhein. Oltre ai treni, che devono essere forniti tra la metà del 2016 e la metà del 2017, il contratto include anche un pacchetto completo ricambi e formazione del personale dei treni e manutenzione e prevede anche un’opzione per ulteriori 70 carrozze letto.
Peter Spuhler, proprietario e CEO di Stadler Rail Group, è lieta circa di annunciare da Azerbaijan: “Questo ordine significa che abbiamo guadagnato un punto d’appoggio in un altro mercato CIS. Lo sviluppo di nuovi prodotti e l’apertura di nuovi mercati sono molto importanti per noi. Questo è l’unico modo per garantire ai nostri impianti in Svizzera una capacità produttiva nel medio termine. La crisi del debito europeo, che ha iniziato alla fine del 2010, ha significato un calo degli ordini ricevuti da Stadler Rail nei tradizionali mercati dell’Europa occidentale. In reazione a questo, uno dei vari obiettivi strategici della società è quello di attingere a nuovi mercati della CSI. L’ordine di Aeroexpress dei treni a due piani per collegare il centro di Mosca con i tre aeroporti principali è stata una tappa importante nel 2013. Fonte Stadler

 

Tags: , , , , , , , , ,