RhB-ABe4-4_501-Gem4-4_801-Landquart-2014-05-10-CerizzaMatteo-wwwduegieditriceit-WEB

Landquart 4 giugno 2014 – Sabato 10 maggio la Ferrovia Retica ha organizzato una manifestazione speciale per festeggiare i suoi 125 anni di esercizio, e per l’occasione ha organizzato l’apertura al pubblico del deposito-officina di Landquart, il più grande impianto di questo genere delle RhB.
Una riuscita iniziativa sono state le corsette effettuate dalla vaporiera serie G 3/4 numero 1 “Rhatia” (costruita nel 1889) trainante un paio di carrozze storiche in livrea verde scuro e una carrozza panoramica aperta (anch’essa d’epoca, a cassa chiodata) in livrea giallo/bianca, che faceva la spola fra il primo binario della stazione di Landquart RhB e lo scalo merci del deposito.
Nella rotonda dell’impianto facevano invece bella mostra di se molte locomotive sia a vapore che elettriche, rappresentanti i gruppi delle loco RhB dalle origini ai giorni nostri, disposte come a simboleggiare l’evoluzione della locomotiva, da quelle a vapore del passato (come la G 4/5 108) a quelle elettriche dei giorni nostri (Ge 4/4 III 646) passando per le loco marroni storiche (Ge 2/4 222, Ge 4/6 353, Ge 6/6 I 414 “Coccodrillo”) l’elettromotice ABe 4/4 501, la locomotiva ibrida Diesel-elettrica Gem 4/4 801 fino ad arrivare alle locomotive ancora in servizio come la Ge 4/4 I 603, Ge 4/4 II 630 e Ge 6/6 II 704.
Faceva da contorno alla manifestazione l’esposizione di altri mezzi da manovra e da lavoro, una carrozza nell’elegante livrea blu e panna Pullmann Express, la carrozza “Bucunada” in livrea gialla della Ferrvia del Bernina, un elettrotreno moderno della serie Allegra, sia a 3 casse che a 4 casse (classificati rispettivamente ABe 8/12 ed ABe 4/16).
Erano accessibili e visitabili anche i diversi reparti di lavorazione e manutenzione dei rotabili come ad esempio quello di verniciatura, tornitura ruote, sala tappezzerie, magazzino e altri spazi erano invece dedicati alla proiezione di filmati sulla storia delle RhB.
Ovviamnte le Ferrovie Federali Svizzere non si sono lasciate sfuggire questa occasione per partecipare alla manifestazione e hanno organizzato un treno speciale da Zurigo a Landquart SBB utilizzando il meraviglioso RAe TEE 1053, restaurato qualche anno fa e riportato nell’accattivante livrea rosso-crema che contraddistingueva questi prestigiosi elettrotreni nel panorama ferroviario europeo a partire dagli anni ’60 fino al 1988.
Una manifestazione riuscitissima, che continuerà nei prossimi mesi del 2014 con un calendario zeppo di treni speciali sia a vapore che elettrici su tutte le principali tratte della Ferrovia Retica, in perfetto stile elvetico. A cura di Matteo Cerizza  RhB-ABe4-4_501-Ge4-4-I_603-Gem4-4_801-Ge6-6-II_704-Landquart-2014-05-10-CerizzaMatteo-wwwduegieditriceit-WEBSBB-RAe_1053-TEE-Landquart-2014-05-10-CerizzaMatteo-2-wwwduegieditriceit-WEBRhB-Ge4-4-III_644-Bever-2013-11-12-CerizzaMatteo-1--wwwduegieditriceit-WEB 

 

Tags: , , , , ,