AlpTransit-524_107-GalleriaSanGottardo-Bodio-2013-12-16-AlpTransit-wwwduegieditriceit-WEBBodio 17 dicembre 2013 – Pietra miliare al San Gottardo: ieri 16 dicembre 2013, la Consigliera federale Doris Leuthard ha ufficialmente dato il via alle corse di prova nella canna ovest della Galleria di base del San Gottardo. Per la prima volta un treno ha percorso la tratta di prova di 13 chilometri da Bodio a Faido ad una velocità di 160 km/h. Le corse di prova permetteranno di ottenere importanti informazioni in vista della programmata messa in esercizio della Galleria di base del San Gottardo nel mese di dicembre 2016. All’inaugurazione ufficiale della galleria ferroviaria più lunga del mondo prevista invece all’inizio del mese di giugno 2016, mancano ancora 900 giorni.
La Ministra dei trasporti Doris Leuthard, assieme al Presidente della direzione di AlpTransit Renzo Simoni e al CEO di FFS Andreas Meyer, ha partecipato con piacere all’inizio delle corse di prova. Un’ulteriore importante pietra miliare nella realizzazione dell’opera del secolo: “Innovazione, precisione, sicurezza e affidabilità –questi sono i valori che il nostro paese porta avanti e sui quali si fonda anche la realizzazione della Galleria di base del San Gottardo. Dobbiamo essere fieri di quanto sin ora realizzato.”
900 giorni all‘inaugurazione
La Consigliera federale Leuthard ha inoltre comunicato la data di inaugurazione della più lunga galleria ferroviaria del mondo: “Fra 900 giorni festeggeremo il completamento della galleria e dopo di ciò potremo iniziare con l’esercizio di prova lungo tutta la Galleria di base del San Gottardo. L’inaugurazione è prevista nella prima settimana di giugno del 2016. Nel weekend del 4/5 giugno 2016 avrà luogo una grande festa per la popolazione. Grandi e piccini devono essere parte di quest’opera e vivere la galleria. Uno, due giorni prima avrà luogo l’apertura ufficiale con ospiti nazionali e internazionali. I preparativi per la festa d’apertura cominceranno presto.2
“Il conto alla rovescia è iniziato!” ha da parte sua osservato il Presidente della direzione di AlpTransit San Gottardo SA, Renzo Simoni. “Le corse di prova della durata di 6 mesi sono un importante presupposto per poter consegnare all’inizio di giugno 2016 a Confederazione e FFS una galleria pronta per l’uso.” Il CEO FFS Andreas Meyer ha spiegato che i lavori per il progetto di messa in esercizio dell’asse nord-sud delle FFS sono in corso: “Le condizioni base sono soddisfatte e pertanto i progetti di costruzione lungo il tracciato possono essere rapidamente realizzati e messi in esercizio. In futuro i nostri clienti così come le merci saranno trasportati più velocemente e in maniera più affidabile con il massimo della sicurezza e della stabilità d’orario.”

AlpTransit-524_107-cabina-GalleriaSanGottardo-Bodio-2013-12-16-AlpTransit-wwwduegieditriceit-WEB
Velocità fino a 220 km/h
I circa 13 chilometri di tratta di prova nella canna ovest della Galleria di base del San Gottardo tra il portale sud di Bodio e la stazione multifunzionale di Faido sono completamente equipaggiati con le necessarie installazioni di tecnica ferroviaria. Fino alla fine di giugno 2014 e per circa 100 giorni, verranno effettuati dei test il cui scopo è attestare che l’intero sistema di galleria soddisfi le condizioni richieste. Verranno testate le complesse interazioni dei diversi deflussi, sistemi e impianti così come i binari, la linea di contatto, l’alimentazione elettrica, il comando, la protezione automatica dei treni e la comunicazione di sicurezza e di messa in esercizio. La tratta di prova verrà percorsa fino alla fine di giugno 2014 con velocità massime fino a 220 km/h. Le corse di prova vengono eseguite sotto la direzione di AlpTransit San Gottardo SA. I macchinisti e il materiale rotabile necessario è stato preso a noleggio da AlpTransit San Gottardo SA dalle FFS. Parallelamente continua l’installazione della tecnica ferroviaria nei rimanenti settori della Galleria di base del San Gottardo. Fonte AlpTransit

 

Tags: , , , , , , , ,