HSA-93-84-4-809-038-7-Fyra-AnwerpenCentraal-2012-12-09-SammarcoBartolomeo101-wwwduegieditriceit-WEBPistoia 8 novembre 2013 – La Corte di Utrecht ha accolto l’istanza, presentata da AnsaldoBreda, in relazione alla nomina di esperti indipendenti per accertare se il treno ad alta velocità V250 sia conforme al progetto, se sussistano difetti che blocchino o possano impedire la circolazione del mezzo ed inoltre se gli interventi adottati da AB sui treni, a seguito degli eventi del gennaio scorso, siano idonei.
La decisione dei giudici, che non è appellabile da parte di NS e NMBS, consentirà di fare piena luce sul reale stato dei veicoli AV.
Il provvedimento ha assegnato alle parti il termine del 28 novembre per individuare di comune accordo il perito.
Nelle scorse settimane la pubblicazione del report indipendente della società Mott MacDonald, da parte di alcuni organi di stampa nordeuropei, aveva già fatto emergere in modo inequivocabile che il treno V250 Fyra è sicuro e affidabile. Fonte AnsaldoBreda

 

Tags: , , , , , , , , ,