Carrozza-Trenitalia-Vandali-Genova-2013-09-19-fotoTrenitalia-wwwduegieditriceit-DSC02692

Genova, 19 settembre 2013 – Quinto atto vandalico in cinque mesi ai danni del treno regionale 11239 in sosta nella stazione di Genova Piazza Principe, con le porte regolarmente chiuse. Questa volta sono stati presi di mira 6 finestrini, 3 porte scorrevoli interne, il vetro di una porta di salita, uno specchio della toilette e una porta intercomunicante per un danno di 5.000 euro.
L’inevitabile sostituzione del mezzo, necessaria per poterlo inviare in officina, ha, di conseguenza,  provocato ritardi a quattro treni regionali. Il regionale 11239 (Genova-La Spezia) ha registrato 27 minuti di ritardo, per gli altri tre ritardi tra 5 e 10 minuti. Trenitalia presenterà una denuncia contro ignoti. Sono 100 gli episodi gli atti vandalici per un danno economico di oltre 580.000 euro subiti da Trenitalia nei soli mesi di Luglio e Agosto, in deciso aumento rispetto ai periodi precedenti. Al danno economico occorre aggiungere quello di immagine all’Azienda e, soprattutto, i disagi alla clientela. Fonte FS Italiane

 

Tags: , , , ,