RailVision_Knorr_Bremse-SBBCargo_tuttoTRENO_wwwduegieditriceitCampi Bisenzio, 13 ottobre 2020 – Knorr-Bremse, leader mondiale nel mercato dei sistemi frenanti e di altri sistemi di sicurezza per veicoli ferroviari e commerciali e la startup israeliana Rail Vision equipaggeranno diverse locomotive da manovra dell’operatore svizzero SBB Cargo con Rail Vision’s Assisted Remote Shunting System per il rilevamento di ostacoli. La fase di test del prototipo dovrebbe essere completata entro il primo trimestre del 2021, dopodiché i partner inizieranno a studiare ulteriori opportunità di business per il sistema.
Basati su sensori elettro-ottici, intelligenza artificiale e sulla tecnologia di deep learning, i sistemi di Rail Vision dovrebbero rendere più efficienti i processi di manovra dei veicoli merci. Rilevando ostacoli e interfacciandosi con il telecomando di Schweizer Electronic, il sistema può consentire ad una sola persona di controllare le operazioni di manovra da una postazione remota. Oggi, al contrario, la manovra richiede generalmente due operatori: un macchinista e un segnalatore che avvisa via radio dall’esterno il conducente su eventuali ostacoli e sulla distanza residua dagli altri veicoli.
“Siamo soddisfatti di entrare insieme nella fase cruciale di test dei sistemi di rilevamento degli ostacoli di Rail Vision sulle locomotive di SBB Cargo”, afferma il Dr. Nicolas Lange, presidente del consiglio di amministrazione di Knorr-Bremse Rail Vehicle Systems. “Questi sistemi offrono una strada promettente per supportare ulteriormente gli operatori nella gestione delle loro flotte e sono un elemento fondamentale per realizzare lo scenario futuro del funzionamento dei treni automatici (ATO)”.
“Rail Vision è orgogliosa di collaborare a questo progetto insieme al nostro partner Knorr-Bremse e in collaborazione con Schweizer Electronic. SBB Cargo è ampiamente considerata una pioniera in fatto di innovazione nel settore ferroviario”, afferma Elen Katz, CEO di Rail Vision. “Siamo entusiasti di presentare l’innovativa applicazione con i nostri partner nell’industria ferroviaria. Il sistema di manovra a distanza assistita di Rail Vision migliorerà la sicurezza e contribuirà al controllo, da parte di una sola persona, nelle operazioni quotidiane di manovra “.
Il sistema Shunting Yard di Rail Vision utilizza sensori elettro-ottici avanzati combinati con intelligenza artificiale e tecnologie di deep learning per rilevare e classificare gli ostacoli sopra e lungo i binari ferroviari, fornendo sia ai conducenti che agli operatori, che operano da remoto, gli avvisi critici in tempo reale.
Il sistema monitora gli interruttori e riconosce segnali e percorsi entro i 200 metri. Una volta che viene rilevato un ostacolo, il sistema lo analizza e lo classifica. Quando viene rilevato un pericolo, invia allarmi visivi e acustici al conducente e, facoltativamente, anche al Centro di comando e controllo. Knorr-Bremse Rail Systems Italia S.r.l.
Knorr-Bremse e Rail Vision sono partner nel campo della tecnologia di rilevamento degli ostacoli per i veicoli ferroviari da marzo 2019, quando Knorr-Bremse ha acquisito una quota del 21,3% nella startup israeliana. Con il suo investimento strategico di 10 milioni di dollari, Knorr-Bremse ha compiuto un ulteriore passo avanti
nel suo percorso per supportare sistemi innovativi per la guida automatizzata nel settore ferroviario. Comunicato Knorr-Bremse (13 ottobre 2020)

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,