SBB-TrenoGTS_UlmParma-2020-04-03-FotoSBB_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit

Olten, 08 aprile 2020. Dalla strada alla ferrovia, questa è da sempre la filosofia di SBB Cargo International, l’azienda con sede ad Olten in Svizzera, che da anni opera quotidianamente con successo lungo l’asse Nord-Sud dell’Europa.
Da marzo 2020, SBB Cargo International ha confermato due nuovi treni merci che circolano ogni settimana per l’operatore GTS. Grazie a questo accordo con GTS, azienda attiva nel trasporto intermodale in Europa, da qualche settimana SBB Cargo International trasporta infatti carichi di pasta Barilla direttamente dal centro di distribuzione di Parma, nel nord Italia, a Ulm nel sud della Germania.
GTS e SBB Cargo International hanno concluso un accordo pluriennale già prima dell’inizio della crisi COVID-19. L’obiettivo, come sempre, è quello di favorire ed attuare un movimento sostenibile delle merci. Grazie al trasporto di pasta Barilla su rotaia vi è un contenimento del traffico merci su strada e un risparmio di circa 4.000 camion in circolazione, con migliaia di tonnellate di Co2 emesse in meno ogni anno.

Corridoio Nord-Sud in primo piano
Grazie ai suoi 900 motivati collaboratori nei Paesi Bassi, in Germania, in Svizzera e in Italia, SBB Cargo International opera oltre 700 treni alla settimana. Leader di mercato sull’ asse nord-sud, attraverso le Alpi svizzere, SBB Cargo International offre un servizio di trasporto combinato, trasporto chimico e petrolifero, trasporto di nuove autovetture ed altro soddisfacendo le esigenze dei propri clienti e svolgendo un ruolo fondamentale ed efficiente all’interno della definizione dei processi nelle catene logistiche. Comunicato SBB Cargo International

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,