salcef2019Roma, 2 maggio 2019 – Salcef Group, leader internazionale nell’industria ferroviaria, nella manutenzione e costruzione di impianti per infrastrutture ferroviarie, dà il via ad un progetto di quotazione, che dovrebbe portare la società a debuttare in Piazza Affari entro l’anno.

Salcef Group ha infatti firmato un accordo per incorporazione di Industrial Stars of Italy 3 S.p.A., la Special Purpose Acquisition Company (SPAC) quotata sul mercato AIM. L’obiettivo ultimo della società è di approdare al mercato principale (MTA) nei successivi 18 mesi.

Con sede principale a Roma, guidata da Gilberto e Valeriano Salciccia, rispettivamente Presidente e AD del Gruppo, Salcef è presente in 3 continenti, ha un business consolidato di 70 anni di storia e negli ultimi 20 anni ha rinnovato oltre 7.000 km di binario.

La manutenzione e il rinnovamento dell’infrastruttura ferroviaria, core business di Salcef, sono attività non soggette alle fluttuazioni del ciclo economico in quanto la manutenzione, sia ordinaria che straordinaria, non è comprimibile perché connessa alla sicurezza dell’infrastruttura.

RFI, che gestisce l’infrastruttura nazionale, si occupa degli investimenti secondo una programmazione a medio – lungo termine, definita insieme al ministero delle Infrastrutture e Trasporti. Il Piano 2017–2026 prevede 104,8 miliardi di investimenti (incremento dell’11% rispetto alla precedente previsione di 94 MLD, aggiornamento pubblicato il 15 aprile 2019), di cui 72,6 MLD già finanziati.

Una società solida e stabile, con il bilancio consolidato che nel 2018 si chiude con un valore della produzione di 320 milioni e un utile netto di 29 milioni di euro, che punta alla borsa per cercare nuove risorse per la crescita e per l’ulteriore internazionalizzazione in un settore in continuo sviluppo con sempre più cospicui investimenti in infrastrutture ferroviarie, che si confermano come il mezzo di trasporto a minor impatto carbonico.

“Riteniamo di avere le caratteristiche – solidità economico finanziaria, visibilità del business, un settore di riferimento di sicuro appeal – per risultare attrattivi per il mercato;”, ha dichiarato Valeriano Salciccia, AD di Salcef Group, “d’altra parte, i nostri piani di sviluppo richiederanno nei prossimi anni ulteriori investimenti per diventare sempre più competitivi e accelerare la cifra internazionale che già ci caratterizza. In questo, pensare al mercato borsistico è la scelta di gran lunga più coerente”. Comunicato Salcef (30 aprile)

 

Tags: ,