RFI_taglionastroCataniaPicanello_20181220_InzerilliMassimoDSC_5744_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit  Catania, 21 dicembre 2018 – Alla presenza dell’Assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti Marco Falcone, del sindaco Salvo Pogliese e del responsabile Direzione Investimenti Area Sud di RFI Salvatore Leocata, è stata inaugurata ieri, 20 dicembre, a Catania la fermata di Picanello sulla ferrovia Messina – Siracusa, opera inserita nell’ambito del raddoppio della tratta Catania Centrale – Catania Ognina, attivato il 24 luglio 2017 insieme alle nuove fermate di Catania Europa e Catania Ognina.
La nuova fermata di Picanello, lunga 127 m,  sorge circa a metà del tratto di linea interrato e collocata al centro delle due canne – distanti fra loro circa 50 metri – della galleria lunga 1389 metri, alla progressiva km 242+597 e vi si accede da due ingressi: uno su via Timoleone e l’altro, quello principale, collocato all’interno di un lotto intercluso – che comprende anche un piccolo parcheggio – con accesso carrabile da via Libertini e pedonale da Via Messina.RFI-fermataPicanelloCatania_20181220_InzerilliMassimoDSC_5751_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit
L’impianto è dotato di ascensori, 10 scale mobili, impianto di videosorveglianza e di un sistema di supervisione integrata per la gestione degli impianti in sicurezza della galleria.
L’esercizio commerciale è iniziato oggi, in via sperimentale fino a febbraio, con la l’offerta di 20 treni in direzione Catania Centrale, di cui 12 provenienti da Messina e 8 da Taormina-Giardini, e 16 in direzione di Messina, di cui 5 limitati a Taormina, che garantiscono una frequenza media di un treno ogni mezz’ora in ambedue le direzioni.Con l’arrivo dei 21 nuovi treni Pop Alstom in Sicilia (i primi 4 previsti nel 2019), ha affermato l’assessore Falcone, la frequenza dei treni potrà essere aumentata per offrire un servizio metropolitano costiero nell’area etnea, compreso fra Cannizzaro e Bicocca, in supporto a quello urbano svolto dalla metropolitana della Circumetnea; nel frattempo, giorno 16 gennaio saranno consegnati i lavori per la realizzazione della fermata di Fontanarossa al servizio dell’aeroporto catanese, compresa fra le stazioni di Acquicella e di Bicocca. A cura di M. Inzerilli

RFI-autoritaf.taCataniaPicanello_20181220_InzerilliMassimoDSC_5732_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit

 

Tags: , , , , ,