NTV-ETR575_004-CorsaProvaAvRomaTiburtinaNapoliCle-RomaTiburtina-2012-02-17-NTV-wwwduegieditriceit-WEBRoma, 16 maggio 2013 – Dal 17 al 20 giugno parte il primo pellegrinaggio UNITALSI a bordo di Italo. Una novità che permetterà a circa 400 unitalsiani, tra disabili e non, di viaggiare sul treno di NTV lungo la linea adriatica Milano-Ancona per poi raggiungere in pullman uno dei più importanti santuari mariani del Paese: la Santa Casa di Loreto.
L’iniziativa è stata presentata oggi a Roma nel Palazzo del Vicariato “Maffei Marescotti” dall’Arcivescovo di Loreto Monsignor Giovanni Tonucci, dal Presidente di NTV Antonello Perricone, dal Presidente Nazionale Unitalsi Salvatore Pagliuca e dal vice Presidente Dante D’Elpidio e dal Presidente della sezione Lombarda, Vittore De Carli. Madrina e testimonial dell’appuntamento: Giusy Versace, scrittrice, campionessa paralimpica, primatista europea e volontaria dell’Unitalsi.
“Voglio dire grazie all’impegno e all’attenzione NTV – ha dichiarato Salvatore Pagliuca Presidente Nazionale Unitalsi – verso la sezione Lombarda dell’Unitalsi per la realizzazione del pellegrinaggio a Loreto”. “L’iniziativa NTV è un segnale importante che l’UNITALSI vuole lanciare soprattutto in chiave sociale – ha spiegato il Presidente Pagliuca – perché nonostante le difficoltà economiche e gli investimenti infrastrutturali stanziati nel trasporto ferroviario, ritengo che, sul fronte dei servizi dedicati ai nostri pellegrini, si debba migliorare, l’UNITALSI sta ricercando delle soluzioni, chiaramente ispirate alla nostra natura ecclesiale e volte a ribadire l’importanza e il valore del pellegrinaggio in treno, soltanto così riusciremo a non abbandonare migliaia di ammalati e disabili, che desiderano fortemente continuare a vivere questo viaggio speciale”.
“Questa iniziativa speciale Unitalsi – ha spiegato il Presidente Antonello Perricone – ha per NTV un significato importante. E rappresenta un auspicio cui teniamo moltissimo. Il primo: con il viaggio verso uno dei più importanti santuari della cristianità Italo esprime appieno la sua autentica “anima” di mezzo di trasporto per tutti. Siamo lieti di offrire la nostra qualità e il comfort di viaggio anche ai pellegrini Unitalsi. E ci auguriamo che questo possa essere il primo dei tanti treni speciali dedicati al mondo della solidarietà e dell’assistenza. Il secondo, questa iniziativa fa da battistrada o da “battesimo” al servizio commerciale sulla Milano-Ancona che inaugureremo ufficialmente il prossimo 15 dicembre con sei collegamenti giornalieri. E’ quindi il viatico, mi auguro un buon viatico, a quella politica di NTV che vede nel trasporto regionale una tappa urgente e imprescindibile per l’arrivo di quella concorrenza che tanto bene ha dimostrato di aver fatto al mercato dell’Alta Velocità”. Fonte NTV

 

Tags: , , , , , , ,