EAV-ValleCaudina-FranaKm30+800_SMartinoValleC-_2018-11-10-BertagninA-0036_tuttoTRENO_wwwduegieditriceitNapoli, 4 dicembre 2018 – L’Ente Autonomo Volturno, dopo le prove di collaudo del 30 ottobre, ha riaperto il 19 novembre la tratta ferroviaria S. Martino Valle Caudina – Benevento, interrotta dal 09/02/2018 a seguito di un evento franoso che ha coinvolto la sede ferroviaria, innescato da acque meteoriche provenienti da aree esterne alla sede stessa. La riapertura della suddetta tratta al servizio viaggiatori è prevista per il 16/11/2018, a completamento dell’iter tecnico – amministrativo, già avviato con l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria.Si evidenzia che le opere sono state ultimate in anticipo rispetto ai tempi tecnici preventivati, rispettando l’impegno assunto di completare le opere entro il 31/10/2018. A tal proposito si evidenzia la complessità dell’iter tecnico – amministrativo che, dopo una difficile campagna di sondaggi geologici, propedeutici alla progettazione dell’intervento, rallentati dal perdurare delle avverse condizioni metereologiche (forti piogge e neve), ha consentito l’inizio della fase realizzativa solo a partire da fine maggio.Le opere sono consistite, sostanzialmente, nello smantellamento di circa 100 metri di sede ferroviaria, interessata dalla frana, e nella successiva ricostruzione della stessa dopo aver realizzato adeguate opere di sostegno e di fondazione della nuova sede ferroviaria. Nel dettaglio sono stati realizzati una serie di micropali di sottofondazione attestati negli strati di terreno più profondi e compatti, e successivamente, in testa ai micropali, una platea in cemento armato di fondazione posta lunga l’estesa longitudinale della sede ferroviaria, quale piattaforma di appoggio della massicciata del binario. Questi interventi consentono altresì il drenaggio delle acque sia di falda sia superficiali mediante un sistema di captazione a monte della sede ferroviaria e di smaltimento verso valle. Fino al 16 novembre i treni da e per Napoli sono stati limitati alla stazione di San Martino Valle Caudina con istituzione di servizio sostitutivo autobus da e per Benevento.Ricordiamo che i treni a trazione elettrica dell’E.A.V. srl della linea Napoli – Benevento – “Valle Caudina” – percorrono la rete RFI nella tratta Napoli Centrale- Cancello analogamente ai treni a trazione Diesel, sempre dell’E.A.V. Srl, della linea Napoli – Piedimonte Matese “ Alifana”. Questi ultimi percorrono la tratta Napoli – Cancello – Caserta – S.M. Capua Vetere di RFI per poi proseguire sulla linea sociale fino a Piedimonte Matese. Con la ripresa della circolazione sulla Cancello – Benevento l’orario prevede l’effettuazione di 12 coppie di treni sulla relazione A/R Napoli – Benevento. A cura di Antonio Bertagnin

 

Tags: , , , ,