FondazioneFS-RiaperturaAvellinoRocchetta-D345_1142_D345_1118-B36Avellino, 30 maggio 2018 – Dopo circa 7 anni e mezzo dalla sospensione del traffico regolare, avvenuta il 10 dicembre 2010, la linea Avellino – Rocchetta Sant’Antonio è stata riaperta, a fini turistici, da parte della Fondazione FS. Per celebrare l’evento, nel fine settimana del 26 e 27 maggio scorso sono stati effettuati alcuni treni speciali a trazione Diesel. Il 26 maggio è stato effettuato il treno inaugurale tra Benevento, Avellino e Rocchetta Sant’Antonio con doppia trazione Diesel simmetrica classificato “storico” 93326/93327, mentre da Foggia a Lioni è stata effettuata una coppia di treni con le automotrici ALn 668 classificati “turistico” 93329/93328. Il programma della manifestazione prevedeva originariamente, fino a pochi giorni prima della data del 26 maggio, che il treno storico fosse trainato dalla locomotiva a vapore 625.017, ma problemi tecnici riscontrati durante l’effettuazione del treno storico Roma – Montefiascone del 20 maggio scorso, hanno obbligato Fondazione FS a ricorrere all’impiego delle locomotive Diesel D 345.1114 e D 345.1118.Prima della partenza del treno inaugurale da Avellino verso Rocchetta si è svolta una breve cerimonia con il taglio del nastro da parte del Presidente di Fondazione FS Ing. Mauro Moretti, del Direttore di Fondazione FS Ing. Luigi Cantamessa, del Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca e dal presidente del Consiglio regionale, Rosetta D’Amelio. A cura di Antonio Bertagnin

Video di Davide Porciello (riorese e montaggio)

 

 

Tags: , , , , , ,