MRCE-X4E_652-MRCE-X4E_651-ServiceInRail-UdineParco-2017-05-22-EnricoCeron_tuttoTRENO_wwwduegieditriceitUdine, 10 novembre 2017 – L’impresa InRail, operante in Italia, ricerca, per il potenziamento del proprio organico, nuove figure da inserire in un programma di formazione gratuito atto a conseguire le abilitazioni ed i necessari requisiti alla Preparazione del Treno (Formazione del Treno) e condotta di mezzi ferroviari ed a operare sulla infrastruttura ferroviaria nazionale.
Il corso si articola come segue:
- Parte Teorica in aula (nella sede EnAIP FVG di Pasian di Prato UD, finanziata dal progetto PIPOL) della durata complessiva di circa 950 ore
- Esami Teorici (scritti e orali) il cui superamento è vincolante
- Addestramento sul campo della durata complessiva di circa 160 giorni
- Esami Pratici il cui superamento è vincolante
- Tirocinio e relativa valutazione
Alcuni dei macro argomenti su cui verterà il corso sono:
- Ruolo, responsabilità e ambito operativo dell’agente di condotta e del Preparatore del Treno
- Nozioni di tecnica ferroviaria, regolamenti e norme di circolazione
- Mezzi di trazione e Infrastruttura
- Segnalamento
- Unione distacco Veicoli e Predisposizione dei documenti treno
Il corso fornisce la necessaria preparazione per poter sostenere gli esami al fine di ottenere:
- la Licenza Europea di Conduzione dei Treni e il Certificato Complementare che indica l’infrastruttura sul quale il titolare è autorizzato a condurre. (rif. D.L 247 del 2010).
- L’abilitazione PDT (Preparazione dei treni) relativa alla parte propedeutica all’Unione/Distacco Veicoli e Predisposizione dei documenti treno (rif. Reg. (UE) 995 del 2015)
La ricerca è rivolta a giovani che desiderino intraprendere una carriera di respiro in un ambito, quello ferroviario, di sicuro interesse professionale e di inquadramento.
Gli interessati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:
- diploma di scuola media superiore o laurea, preferibilmente a indirizzo tecnico;
- conoscenza fluente della lingua italiana. Nota: per chi non ha la nazionalità italiana e non ha conseguito un diploma scolastico in Italia in lingua Italiana, richiesta certificazione della lingua italiana come definito nel Quadro Comune Europeo livello B2;
- idoneità fisica e psico-attitudinale (per il personale selezionato, dovranno essere effettuate
visite mediche presso strutture autorizzate);
- vista: richiesti 10/10 con correzioni ammesse riportate nella più stringente normativa considerando il D.L n. 247/2010 e Reg 995/2015, nota: no daltonici;
- possesso della patente B Automobilistica;
- essere, al momento dell’avvio corso iscritti al programma PIPOL e di conseguenza in una delle seguenti situazioni:
- in stato di disoccupazione ai sensi della normativa vigente;
- a rischio di disoccupazione, percettori o meno di ammortizzatori sociali
- lavoratori sospesi o posti in riduzione dell’orario di lavoro con ricorso: o alla CIGS, ivi compresi i contratti di solidarietà difensiva di cui all’art.1 della legge 863/184 o alla CIG in deroga o al trattamento di cui all’art. 3, commi 17 e 18, della legge 92/2012
- residenti o elettivamente domiciliati sul territorio del Friuli Venezia Giulia
- lingue estere: è gradita la conoscenza di lingue estere in particolare dell’inglese, tedesco e sloveno.
Entusiasmo, determinazione e disponibilità a lavorare nei giorni festivi e orari notturni, completano il profilo.
Età preferenziale: compresa tra i 25 ed i 35 anni
Sedi di lavoro previste: Tarvisio (UD) e Trieste
Modalità di adesione: gli interessati, in possesso dei requisiti richiesti, possono spedire il proprio curriculum vitae a uno dei due indirizzi di posta elettronica:
- ido.ts@regione.fvg.it per la sede lavorativa di Trieste; – Ido.maf@regione.fvg.it per la sede lavorativa di Tarvisio (UD), entro e non oltre il 15 novembre 2017 citando come riferimento nell’oggetto InRail. Fonte InRail

 

Tags: , , , ,