SV321_T3-CividaleDelFriuli-2017-10-27-EnricoCeron3_tuttoTRENO_wwwduegieditriceitUdine, 30 ottobre 2017 – In occasione delle manifestazioni per la ricorrenza dei cento anni della battaglia di Cividale Caporetto della Grande Guerra, originati dell’offensiva degli Imperi Austro Ungarici, nella stazione di Cividale del Friuli è stato esposto dal 27 novembre un convoglio storico commemorativo a documentare un aspetto importante del supporto bellico delle ferrovie italiane. Le nostre retrovie infatti furono alimentate incessantemente attraverso rotabili di ogni tipo e genere per trasportare uomini, merci, alimentari, armi e munizioni. Il convoglio storico esposto rappresenta proprio alcuni di questi mezzi: locomotiva a vapore a semplice espansione S.V. 321 (T3), carro cisterna ex Società Veneta Ferrovie (ora Ferrovie Udine Cividale), carro “kkLmm” ex Società Veneta Ferrovie (ora Ferrovie Udine Cividale). I due carri sono stati completamente ristrutturati a cura dell’Associazione Vecchi Binari FVG che insieme alla FUC (Società Ferrovie Udine Cividale) e FerStoria hanno promosso questa iniziativa; l’auspicio inoltre è quello di trovare i finanziamenti necessari per rimettere in attività la locomotiva a vapore. Dall’attivazione del nuovo terminale ferroviario della linea Udine Cividale, nella vecchia stazione di Cividale è stato allestito un museo permanente della Prima Guerra Mondiale con annesso plastico ferroviario della linea Cividale Barbetta – Caporetto a scartamento ridotto, perfettamente funzionante con elaborazioni modellistiche di altissima qualità e fedeltà di riproduzione. A cura di Enrico Ceron

 

Tags: , , , , , , , , ,