TRAIing-corsoFormazione-wwwduegieditriceitVerona 10 aprile 2013 – TRAINing, il primo ed unico Centro di Formazione ferroviaria italiano riconosciuto dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie (ANSF), dopo aver attivato nel 2012 i percorsi formativi volti al conseguimento della licenza europea di conduzione treni secondo le nuove normative europee (Direttiva 2007/59/CE) e nazionali (D.Lgs. n. 247/2010), ha predisposto i nuovi programmi per le attività di sicurezza dell’esercizio e della circolazione dei treni relative ai settori Formazione dei Treni (unione e distacco dei veicoli, predisposizione dei documenti di scorta ai treni), Accompagnamento dei Treni e Verifica dei Veicoli, in conformità al Decreto 4/2012 dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie.

Le conoscenze che vengono acquisite attraverso la frequentazione dei corsi sono le seguenti:

Per il settore Formazione dei Treni:
• Unione e distacco dei veicoli: le conoscenze professionali comprendenti la dirigenza della manovra e l’unione e il distacco dei veicoli, nel contesto delle operazioni preliminari alla partenza o successive all’arrivo dei treni. Può includere le competenze relative all’infrastruttura sulla predisposizione degli istradamenti e il comando dei movimenti di manovra;
• Predisposizione dei documenti di scorta ai treni: le conoscenze professionali comprendenti le operazioni connesse al rilevamento delle caratteristiche tecniche, del carico, della circolabilità dei veicoli, in relazione agli impianti ed alle linee che i treni devono percorrere, ai fini della compilazione dei documenti “orario” e di “scorta” nonché delle prescrizioni tecniche.

Per il settore Accompagnamento dei Treni:
• le conoscenze professionali relative all’effettuazione delle operazioni necessarie a garantire la sicurezza di utenti, clienti, lavoratori interessati e terzi in funzione delle caratteristiche del treno, del servizio svolto e delle altre condizioni di esercizio;
• le conoscenze professionali relative allo svolgimento della funzione di coordinamento a bordo treno e di interfaccia con l’agente di condotta in relazione all’organizzazione del servizio;
• le conoscenze professionali, ove richiesto, relative allo svolgimento di specifiche operazioni sulla circolazione dei treni richieste dalla normativa di esercizio del GI o previste dall’organizzazione del servizio del personale dei treni stabilite dall’IF,

Per il settore Verifica dei Veicoli:
• le conoscenze professionali relative all’effettuazione delle operazioni necessarie a garantire la verifica dello stato di integrità di tutti i componenti e la conformità del profilo limite dei veicoli, l’integrità dei componenti che li costituiscono, del carico;
• le conoscenze professionali relative all’effettuazione delle operazioni necessarie a garantire la verifica degli impianti elettrici e pneumatici;
• le conoscenze professionali relative all’esecuzione delle prove del freno ai veicoli.

Per quanto riguarda il settore Condotta dei Treni, la licenza, rilasciata dall’ANSF, attesta che il macchinista soddisfa le condizioni minime per quanto riguarda i requisiti medici, la formazione scolastica di base e la competenza professionale generale, ed è valida su tutto il territorio della Comunità europea. Presso TRAINing è possibile pure acquisire le competenze relative al certificato complementare armonizzato, che indica l’infrastruttura sulla quale il titolare è autorizzato a condurre, nonchè il veicolo che il titolare è autorizzato a condurre.

Il certificato di categoria A autorizza la condotta in una o più delle seguenti categorie:
• locomotori di manovra
• treni adibiti a lavori
• veicoli ferroviari adibiti alla manutenzione
• qualsiasi altro locomotore quando è utilizzato per la manovra

Il certificato di categoria B autorizza la condotta in una o più delle seguenti categorie:
• trasporto di persone
• trasporto di merci
• trasporto di persone e di merci.

Per info: www.trainingsrl.it

 

Tags: , , , ,