CarrozzaCentoporte-imbrattata-Vipiteno-2017-08-031-PuppiniFrancesco_tuttoTRENO_wwwduegieditriceitVipiteno (Bz), 31 agosto 2017 – Stanotte uno writer ha imbrattato con degli inutili “schiribizzi” gialli e rossi la carrozza storica centoporte Bz 36686, in composizione al treno storico che questa mattina effettua il viaggio per i 150 anni della Ferrovia del Brennero; anche la E 656 001 ha ricevuto una firma dell’anomino pseudo-artista in “erba”. Ovviamente il nostro novello Caravaggio sarà felice di aver compiuto questa opera che però è già stata cancellata dalla fiancata in quanto inutile all’umanità, contrariamente a quelle eterne del grande Michelangelo Merisi. Perchè non sfogare la propria creatività sulle grige pareti dei muri di contenimento lungo la A22 o dei sottopassi della stessa? Anche perchè nessuno andrebbe a cancellare le “pseudo-opere” (della serie “meglio una mano di colore, anche data male, che un muro grigio”). Evidentemente imbrattare, perchè di questo si tratta, i treni con “schiribizzi”, culturalmente inutili per la comunità, crea nello pseudo-artista un senso di appagamento estemporaneo che è assolutamente incomprensibile in quanto destinato a morire nel giro di un mattino. A cura di Marco Bruzzo

AGGIORNAMENTO – In basso due immagini dell’intervento di pulizia della carrozza operato dalla Direzione Provinciale di Trenitalia di Bolzano prima della partenza del treno.

CarrozzaCentoporte-imbrattata-Vipiteno-2017-08-031-BianchiRiccardo-b_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit CarrozzaCentoporte-imbrattata-Vipiteno-2017-08-031-BianchiRiccardo-a_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit

 

Tags: , , , ,