GTSRail-E483_057-Alessandro-Bari-GTSRail_tuttoTRENO_wwwduegieditriceitBari, 20 luglio 2017 – L’Assemblea degli azionisti della GTS Holding, gruppo leader Europeo nel Trasporto Merci Intermodale, ha approvato il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2016. I positivi risultati ottenuti mostrano il continuo percorso di crescita del gruppo posseduto della famiglia Muciaccia. Risultati questi che rappresentano l’apprezzamento del mercato e un percorso di crescita guidato da principi di trasparenza e sostenibilità.
Il fatturato consolidato, uno dei principali risultati riportati nel Bilancio consolidato pubblicato sul sito del Gruppo, ha registrato un aumento dell’6,5% rispetto all’esercizio precedente attestandosi a 85,3 milioni di euro. L’EBITDA consolidato ha raggiunto 10,1 milioni di euro, in aumento del 28% attestandosi al 12% del valore della produzione. Si conferma in crescita anche il risultato ante imposte con un incremento del 55% e un valore complessivo di 4,8 milioni di euro.
Si evolve in positivo anche la struttura organizzativa del gruppo barese che arriva ad accogliere 152 risorse con un aumento, rispetto al precedente anno, del 15%.
Per quanto attiene alla gestione operativa, il numero di treni completi realizzati nel 2016 sale a oltre 3500 per 82 mila spedizioni in tutta Europa.

GTS-Presidente_e_AmministratoreDelegato-Bari-FotoGTS_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit
Nel corso del 2016 il gruppo è stato insignito, tra oltre 1000 realtà aziendali italiane e internazionali, del premio Oscar di Bilancio Ferpi; premio, quest’ultimo, che valorizza le politiche aziendali in tema di comunicazione finanziaria e transparent accounting. Degno di nota, inoltre, è l’ottenimento della prestigiosa Certificazione Elite di Borsa Italiana ottenuta durante il primo trimestre dell’anno. Tale Certificazione rappresenta il primo importante passo verso la quotazione di GTS Holding presso Borsa Italiana.
GTS conferma quindi la sua poliedricità e la sua leadership position nel mondo della logistica intermodale posizionandosi come Gruppo capace di offrire una gamma completa di servizi, tra i quali spiccano:
1.            Forwarder intermodale, con i suoi servizi Door to Door intraeuropei.
2.            MTO, per la vendita di slot a bordo del network dei propri servizi ferroviari con la formula del Terminal to Terminal.
3.            Operatore Ferroviario, per il trasporto merci.
Tali servizi vengono realizzati dal Gruppo barese nel pieno rispetto dell’ambiente. Infatti, la scelta di trasportare merci privilegiando il trasporto ferroviario a quello tradizionale stradale ha consentito di non immettere in atmosfera oltre 100 milioni di kg di co2 solo nell’ultimo esercizio appena concluso.
Gli obiettivi 2017 di GTS Holding sono molto ambiziosi ed il primo trimestre 2017 ha fatto registrare un ulteriore incremento su base annua. L’obiettivo che il Gruppo si è dato in termini di fatturato per il 2017 è di ben 100 milioni di euro.
Alessio Muciaccia CEO di GTS Holding ha commentato “Siamo davvero orgogliosi dei risultati raggiunti nel corso del 2016 a conferma dell’orientamento del gruppo verso i temi della sostenibilità e dell’innovazione, in un mondo, quello della logistica, in profondo e rapido mutamento. Siamo molto soddisfatti, inoltre, dei prestigiosi riconoscimenti ottenuti che vanno a premiare la costanza e la passione di un intero gruppo e che aprono le porte a nuove sfide, una su tutte la quotazione presso Borsa Italiana.” Comunicato GTS RailGTS-movimentazione_TEU_Containers-Bari-FotoGTS_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit

 

Tags: , , , , ,