NTV-EVO250Rendering-Alstom_tuttoTRENO_wwwduegieditriceitRoma, 7 settembre 2016. Andrea Faragalli Zenobi, Presidente di NTV e Michele Viale, Amministratore Delegato di Alstom Ferroviaria, hanno firmato oggi l’accordo per l’acquisto di quattro nuovi treni e relativa manutenzione. L’accordo prevede anche l’estensione da 20 a 30 anni per la manutenzione del parco dei dodici ETR Avelia già ordinati. L’opzione di acquisto era prevista nel contratto già firmato a Ottobre 2015 tra le due società per la fornitura di un primo parco di otto ETR attualmente in costruzione a Savigliano (CN) la cui consegna, per i primi esemplari, è prevista tra dicembre 2017 e marzo 2018.

Il nuovo ETR per NTV fa parte della famiglia Avelia, la gamma di treni ad alta e altissima velocità di Alstom. I quattro nuovi treni hanno le stesse caratteristiche e specifiche tecniche degli altri otto già in produzione: potranno viaggiare alla velocità di 250 km/h, saranno lunghi 187 metri, composti di 7 carrozze e capaci di ospitare 480 passeggeri. Il muso avveniristico è studiato per garantire elevata protezione al conducente in caso d’impatto e migliori prestazioni aerodinamiche. Il treno sarà compatibile con le recentissime Specifiche Tecniche di Interoperabilità (TSI) 2014, condizioni e norme comuni stabilite dall’Unione Europea.

Con i nuovi ETR, che si aggiungeranno ai 25 AGV già in servizio commerciale, il parco di NTV raggiungerà 37 unità. Questo permetterà al primo operatore ferroviario privato Italiano di ampliare l’attuale rete e di rispondere a una richiesta di mercato sempre crescente, offrendo nuove tratte e maggiori frequenze ai viaggiatori. NTV ha superato il traguardo dei 9 milioni di passeggeri lo scorso anno ed è sulla buona strada per raggiungere i 10 milioni nel 2016 a bordo di treni Alstom.

Siamo orgogliosi di questa ulteriore integrazione al contratto con Alstom, nostro importante partner storico” ha dichiarato il presidente di NTV Andrea Faragalli “L’ampliamento della flotta (NdR: parco), che arriverà a ben 37 treni, è parte integrante del nostro progetto di rilancio industriale avviato lo scorso anno: il Pendolino (NdR: ETR non pendolante) di Alstom, grazie alle sue ottime performance su tratti misti di alta velocità e linea storica, si adegua perfettamente alle nostre esigenze. Vogliamo, rendere sempre più capillare la presenza dei servizi di Alta Velocità sul territorio nazionale e grazie a questi ulteriori 4 treni verranno servite nuove destinazioni e al contempo potenziate quelle già esistenti come la Milano-Napoli.

Siamo molto contenti della rinnovata fiducia di NTV sia come produttore di treni ad alta velocità sia come manutentore. Grazie alla flotta dei 12 nuovi Pendolino, NTV entra a far parte del club degli operatori ferroviari che hanno scelto questo treno. Il Pendolino è uno dei prodotti di punta Alstom, “made in Italy” nel nostro centro di competenza ad alta velocità di Savigliano. La realizzazione di questo nuovo treno ci darà l’opportunità di adeguare il Pendolino ai più recenti standard di sicurezza e interoperabilità europei, aprendo nuove opportunità nei mercati esteri“ ha dichiarato Michele Viale amministratore delegato di Alstom Ferroviaria.

La sede di Savigliano (CN) sta già lavorando alla progettazione e produzione del treno in collaborazione con il sito di Sesto San Giovanni (MI) per i sistemi di trazione e il sito di Bologna per i sistemi di segnalamento. La manutenzione del nuovo treno sarà effettuata nell’impianto di Nola (NA), già responsabile della manutenzione dell’AGV Italo.

Il treno è progettato secondo criteri di eco-sostenibiltà, grazie all’alta riciclabilità e alle ridotte emissioni in atmosfera di CO2. La motorizzazione ripartita ottimizza le fasi di frenatura e accelerazione di ogni vettura, permettendo di diminuire il livello di consumo di energia. Comunicato NTV

NTV-firma_opzione_etr-Roma-2016-09-07-NTV_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit

 

 

Tags: , , , , , , , , ,