PKPIC-EP250-2014-12-13_14-fmaria-(39)-wwwduegieditriceit-WEBVarsavia, 29 giugno 2016 – Il treno ad alta velocità tipo Pendolino di PKP Intercity, realizzato da Alstom, ha percorso 10 milioni di chilometri in servizio commerciale da quando è entrato in attività nel dicembre 2014. I treni EP250, non attrezzati con sistema tilting, hanno effettuato oltre 21.000 viaggi e trasportato 5,7 milioni di passeggeri: si tratta dei primi treni ad alta velocità in Polonia e collegano le principali aree metropolitane del Paese. Ha fissato un nuovo standard per i viaggi ferroviari, offrendo ai passeggeri maggiore comfort, sicurezza e tempi di percorrenza più brevi tra le città. In dicembre 2015, PKP Intercity ha esteso il percorso dei treni a Rzeszów, Bielsko Biała e Gliwice.
La manutenzione ordinaria viene eseguita presso il centro per l’assistenza tecnica dei treni di Alstom a Olszynka Grochowska (Varsavia). Negli ultimi 18 mesi, il team di professionisti di Alstom ha eseguito oltre 1.300 check-up regolari e lavorato 50.000 ore per assicurare una disponibilità del 100%, in linea con il programma commerciale di PKP IC. Alstom si focalizza sui più elevati standard EHS (ambiente, salute e sicurezza). Non vi sono stati incidenti presso il centro di assistenza del Pendolino da più di 1.000 giorni, ossia dall’inizio delle attività.
Nel 2011, l’operatore polacco PKP Intercity ha assegnato ad Alstom un contratto del valore di €665 milioni per la fornitura  e la manutenzione dei 20 treni ad alta velocità. I convogli, composti da 7 carrozze e in grado di raggiungere i 250 km/h, sono basati sulla piattaforma tipo “Nuovo Pendolino” e sono stati realizzati da Alstom in Italia nei siti di Savigliano (CN – 1.200 dipendenti), specializzato da oltre 30 anni nella produzione dei treni Pendolino, e Sesto San Giovanni (MI – 390 dipendenti), responsabile dei sistemi di trazione.
Il convoglio, progettato in Italia negli anni 70 a Savigliano, è uno dei treni ad alta velocità più collaudati al mondo e attraversa oggi sette frontiere europee, operando in 14 Paesi a livello mondiale: Italia, Austria, Germania, Cina (non pendolante), Repubblica Ceca, Finlandia, Portogallo, Russia, Spagna, Slovacchia, Slovenia, Svizzera, Regno Unito e Polonia (non pendolante). Nell’ambito della gamma Avelia di Alstom, il Pendolino – e derivato – può contare su quattro decenni di esperienza nell’alta velocità, con oltre 1.400 treni venduti. Oggi più di 1.200 di questi sono in servizio commerciale. Da comunicato Alstom

 

Tags: , , , , , ,