Freccialink-Perugia-2016-05-26-FSI_0082_tuttoTRENO_wwwduegieditriceitPerugia, 26 maggio 2016 – Grazie a un servizio integrato Bus più Frecce AV, dal prossimo 12 giugno, con l’avvio del nuovo orario ferroviario, Perugia si avvicina a Bologna, a Milano, a Torino, a Venezia e a Padova. E lo fa con la comodità, la velocità e i vantaggi offerti dal servizio delle Frecce Trenitalia. Freccialink è stato presentato oggi alla stazione di Perugia Fontivegge da Gianfranco Battisti, direttore Divisione Lunga Percorrenza e Alta Velocità di Trenitalia alla Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini e al Sindaco di Perugia, Andrea Romizi.
Un’opportunità per i perugini, che si spostano per lavoro o piacere, un’opportunità per la città, che entra a far parte del network dei capoluoghi serviti dall’Alta Velocità e potrà quindi iniziare a beneficiare in modo più diretto di una rete di servizi veloci, comodi e capillari che, in pochi anni, ha rivoluzionato le abitudini di vita di milioni d’italiani, incentivato i flussi turistici, dato impulso ad attività economiche e commerciali.
Saranno quattro al giorno i Freccialink a servizio della città, due corse in partenza e due corse in arrivo. Le due corse da Perugia partiranno alle 7.35 e 15.35 dal piazzale antistante la stazione ferroviaria di Fontivegge,  con speciali bus a 16 posti, pellicolati con i colori e il logo del brand, diretti a Firenze Santa Maria Novella, dove i viaggiatori saranno accolti e assistiti dal personale di Trenitalia e accompagnati al Frecciarossa con destinazione Bologna e Milano e al Frecciargento per Padova e Venezia.Freccialink-Perugia-2016-05-26-FSI_0243_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit
Gli arrivi a Perugia, sempre con lo speciale bus Freccialink, sono previsti alle 12.20 e alle 21.20, con provenienze da Torino, Milano e Bologna con il Frecciarossa e da Padova e Venezia con il Frecciargento.
I biglietti per le rotte Perugia – Bologna e Perugia – Milano sono già in vendita su tutti i canali commerciali Trenitalia, dalle biglietterie al sito web all’App Trenitalia. Le altre rotte verranno poste in vendita nei prossimi giorni.  Un unico ticket, il cui prezzo sarà determinato dall’opzione scelta per viaggiare sul Frecciargento e sul Frecciarossa in partenza o arrivo a Firenze SMN: classe o livello di servizio (Prima e Seconda Standard, Premium, Business, Executive) e tipologia del biglietto (Base, Economy, Supereconomy), maggiorato di 10 euro, il prezzo fisso della parte di viaggio in bus, che non potrà comunque essere mai venduto a sé.
Tutto il viaggio sarà connotato dai plus del servizio Frecciarossa e Frecciargento: personale dedicato, assistenza, Wi-Fi, drink e monitor di bordo anche sul bus. Gli orari dei collegamenti sono stati studiati per assicurare adeguati tempi di trasferimento dal bus al treno e viceversa. In ogni caso l’offerta delle Frecce Trenitalia, connotata da elevata frequenza e capillarità, consentirà una facile riprotezione dei clienti in caso di ritardi o inconvenienti nel viaggio su strada. Il giorno 24 era stato inaugurato il Freccialink tra Siena e Firenze. Comunicato FS Italiane
Freccialink-Siena-2016-05-24-FSitaliane-4569_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit

Freccialink-Siena-2016-05-24-FSitaliane-4561_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit

 

Tags: , , , ,