Alstom-RevisionePendolinoVirgin-Manchester-2009-04-15-CamattaA-IMG_6459Manchester, 4 maggio 2016 – Alstom ha portato a termine importanti lavori di ristrutturazione dei 56 Pendolino Virgin Classe 390 in servizio sulla West Coast Main Line. È la quarta grande revisione del parco inglese.

Alstom, per questi lavori, ha realizzato un nuovo impianto per la revisione di carrelli nel proprio sito di Manchester, che ha permesso di ridurre drasticamente il tempo necessario alla lavorazione di ogni treno. L’impianto permette di revisionare tutti i carrelli di un convoglio da nove (18 carrelli) o undici casse (22 carrelli) in soli cinque giorni. Complessivamente, i carrelli di 26 casse possono essere ora revisionati entro una settimana. Il tempo totale necessario per rivedere ogni treno è di sette giorni. Così come i treni Classe 390, la struttura può ospitare anche quelli delle classi 334s, 175s e 180s, così come convogli di altri costruttori.

Il parco comprende 574 casse (21 treni a 9 casse e 35 a 11 casse), con 3.629 porte interne ed esterne e 1.148 carrelli, che sono ora completamente revisionate. Durante i lavori i carrelli sono stati lavati e spogliati, con la sostituzione di sale montate, riduttori, biellette, smorzatori e altri componenti associati, oltre a test su 4.100 moduli e 2,3 milioni di materiali di consumo rinnovati.

“Questo progetto è stato un vero successo per Alstom e per il team di ingegneri altamente qualificati che hanno fatto un lavoro fantastico in un breve lasso di tempo. Il nuovo impianto è stato costruito appositamente per il lavoro sulla classe 390, ma con la possibilità di ospitare anche altre tipologie di convogli, questo ci permette di aumentare in modo significativo la nostra capacità di produzione nel Regno Unito. Abbiamo sostenuto più di 120 posti di lavoro locali con questo lavoro e immesso milioni di sterline nell’economia locale, lavorando a stretto contatto con i fornitori locali nel Nord Ovest”, ha dichiarato Rob Whyte, Direttore divisione Regionale e Intercity di Alstom Regno Unito e Irlanda.

“La puntualità è la priorità numero uno per i nostri clienti e questo programma non può che aiutarci a consegnare un servizio sempre più affidabile. Abbiamo già visto un notevole miglioramento in termini di prestazioni del treno per i quali il team di Alstom a Manchester merita grande credito per la tempestività di consegna!”, Ha detto Peter Broadley, Commercial Operations Director di Virgin Trains.

I treni Pendolino sono stati costruiti da Alstom nel Regno Unito per la West Coast Main Line e possono raggiungere la velocità massima di 225 km/h. Alstom mantiene l’intero parco Virgin Pendolino – 52 treni originali e quattro treni supplementari, forniti nel 2012 – nei suoi Centri di Manutenzione a Wembley, Wolverhampton, Manchester, Liverpool e Glasgow. Da Comunicato Alstom

Alstom-RevisionePendolinoVirgin-Manchester-2009-04-15-CamattaA-IMG_6378

 

Tags: , , , , , , , , ,