FFS-cassaStadler-Bellinzona-2016-03-17-fotoFFS_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit-1_68569Bellinzona, 17 marzo 2016 – Questa mattina ha lasciato le Officine FFS una cassa grezza per locomotiva realizzata su incarico di Stadler Rail. Per lo stabilimento FFS, specializzato tra l’altro in revisioni e riparazioni di locomotive, si è trattato di una première: è infatti la prima volta che le Officine realizzano una cassa di locomotiva ex novo. Gli ingegneri del sito bellinzonese hanno concluso la sfida al meglio dato che prima di iniziare le incognite erano molteplici. Durante il controllo da parte degli ingegneri di Stadler il risultato finale è stato giudicato buono/molto buono; anche la collaborazione con i tecnici delle Officine è stata giudicata ottimale. La struttura grezza sarà ora conclusa a Bussnang e in autunno sarà esposta alla fiera Innotrans 2016 di Berlino. In futuro sarà utilizzata come locomotiva di trazione per una ferrovia di montagna tedesca. Questa nuova collaborazione tra le Officine FFS di Bellinzona e Stadler Rail segue un primo lavoro fatto a Bellinzona per l’azienda ferroviaria nella lavorazione dei telai dei treni di tipo FLIRT. Comunicato FFS

 

Tags: , , , ,