DB_EMU_BOMBARDIER_INNOTRANS2014__2014_09_24_DOttaviLuigi.JPGBerlino, 15 gennaio 2016 – La domanda di spazi ha superato il 100 per cento dello spazio disponibileNon ci sono grandi aspettative per InnoTrans all’inizio del 2016, quando si terrà ancora una volta. “Ora che il termine per le prenotazione è passato, è evidente che l’intera area espositiva è stata completamente esaurita. L’alto livello della domanda supera di gran lunga la capacità dei nostri padiglioni espositivi. Stiamo facendo ogni sforzo per garantire che il maggior numero di espositori possibili possa partecipare, anche se, per la prima volta nella storia di InnoTrans, potrebbe non essere possibile accettare tutte le domande ricevute”, dichiara Kerstin Schulz, direttore mostra del fiera leader mondiale per la tecnologia trasporto ferroviario. InnoTrans 2016 si svolgerà dal 20 al 23 settembre.
Ci sono anche alcuni nomi molto graditi sulla lista dei partecipanti alla cerimonia di apertura il 20 settembre 2016: Violeta Bulc, commissario europeo per i Trasporti, ha già annunciato la sua intenzione di venire a Berlino. La politica nazionale tedesca sarà rappresentata dal ministro federale dei Trasporti e dell’Infrastruttura Digitale, Alexander Dobrindt, e il sindaco di Berlino, Michael Müller.
I produttori di veicoli ferroviari – Alstom Transport SA, Bombardier Transportation GmbH e la Divisione Sistemi Ferroviari di Siemens AG – invieranno i loro rappresentanti Henri Poupart-Lafarge, Laurent Troger e Dr. Jochen Eickholt. L’evento vedrà anche la partecipazione di Dr. Rüdiger Grube, presidente del consiglio di Deutsche Bahn AG, e Jürgen Fenske, Presidente dell’Associazione delle aziende di trasporto tedesche (VDV), così come l’amministratore delegato di una delle principali società di trasporti internazionali come ospite a sorpresa. Comunicato Berlin Messe

 

Tags: , , , , , , ,