Vivaltointerno-Genova-2012-04-05-FerrovieStatoItaliane-wwwduegieditriceit

Genova, 5 febbraio 2013 – E’ entrato in circolazione questa settimana, sulle tratte liguri, un nuovo treno di tipo Vivalto. Si tratta del terzo consegnato in Liguria negli ultimi sei mesi che porta a sei il numero dei treni a doppio piano di ultima generazione oggi in dotazione al parco ligure di Trenitalia. Entro l’estate è prevista la consegna di un settimo Vivalto che completerà la fornitura prevista dalla convenzione stipulata nel 2005 tra Trenitalia e Regione Liguria e dal successivo Contratto di Servizio. Un Contratto stipulato e sostenuto finanziariamente dalla Regione Liguria con Trenitalia che ha permesso di potenziare e ammodernare la flotta regionale. Ogni treno Vivalto è composto da 5 nuove carrozze, in base a una commessa aggiudicata nel dicembre ad AnsaldoBreda, e da una locomotiva  E464 Bombardier di ultima generazione prodotta nelle officine di Vado Ligure. Il Vivalto è in grado di trasportare fino a 600 persone comodamente sedute. Le carrozze a due piani hanno comode poltrone con poggiatesta, braccioli, tavolini ribaltabili, prese elettriche da 220 V. in ogni seduta, appendiabiti, bagagliere, maniglie e corrimano per i passeggeri in piedi. La Carrozza semipilota è dotata di un ambiente per passeggeri disabili con toilette dedicata ed attrezzata con dispositivi per facilitarne accesso e fruibilità. Dispone anche di un ambiente multifunzionale per il trasporto biciclette, sci e bagagli ingombranti. La tecnologia  di bordo permette un’attenta integrazione di tutti i sistemi di informazione (annunci sonori, monitor e segnaletica), mappe tattili nelle toilette e pulsantiere in “Braille” per i passeggeri non vedenti, 8 monitor a cristalli liquidi per ogni vettura (5 nella semipilota), un sistema di videosorveglianza e un pulsante di allarme dotato di citofono per comunicare con il personale di bordo. Fonte FSI