NTV-ETR575_06-ETR575_07-FirenzeSMN-2012-02-25-SaccoMichele_02-wwwduegieditriceit-WEB

Roma, 6 ottobre 2015. Il Consiglio di Amministrazione di NTV si è riunito il 1° ottobre, nella sede di Viale del Policlinico 149, e ha deliberato l’acquisto dalla Società Alstom di 8 nuovi treni e relativo servizio di manutenzione che verranno consegnati a partire dal dicembre 2017 e che permetteranno di aumentare l’offerta sul territorio, inserendo nuove destinazioni ed aumentando la frequenza delle attuali.

 

Gli 8 treni, di velocità max 250 km/h denominati “EVO” saranno una nuova evoluzione della famiglia dei “Pendolino”, un treno che conta più di 500 esemplari in tutto il mondo, esempio di comprovata affidabilità ed elevate performance. L’acquisto dei nuovi treni, avvenuto dopo un’attenta ed approfondita istruttoria finalizzata ad individuare i treni che più si adattano alla strategia della società, è la prima e fondamentale azione di implementazione del piano industriale.

 

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre preso atto del versamento, da parte dei soci, della prima tranche dell’aumento di capitale di 60 milioni deliberato il 17 luglio. La seconda tranche verrà versata entro dicembre 2015.

 

Con la sottoscrizione dell’aumento di capitale di 60 milioni la compagine azionaria vedrà la presenza di Diego della Valle, Luca Cordero di Montezemolo, Gianni Punzo, Intesa San Paolo, Generali, Isabella Serragnoli, Alberto Bombassei; l’ingresso di Flavio Cattaneo e la diluizione della partecipazione di SNCF e di Giuseppe Sciarrone che non hanno versato la quota di aumento di capitale a loro spettante.

 

In questi ultimi mesi sono state avviate numerose altre azioni di implementazione del piano industriale ed altre sono in arrivo:

 

  • È stata appena completata una riorganizzazione interna con la creazione di una squadra di comando snella , coesa e motivata.
  • È stata riorganizzata la rete commerciale, con una nuova strategia orientata al cliente che individua nelle agenzie di viaggio un partner importante .
  • Rinnovato il sito internet e gli applicativi degli altri tre canali di vendita con crescenti performance
  • Iniziato il nuovo disegno del network di NTV con la centralità della Stazione Termini e con l’arrivo in dicembre in Stazione Centrale a Milano e Porta Nuova a Torino.
  • Con l’orario invernale, attraverso una ottimizzazione del parco, nuove e comode frequenze sulla Roma Milano.
  • In arrivo nuove destinazioni, a dicembre partirà la Roma-Verona, e un progetto di intermodalità treno/bus per servire al meglio le città della Medio Padana.
  • Avviata la riorganizzazione di Italo nelle stazioni principali per garantire alla clientela maggiori servizi e quell’attenzione che contraddistingue la nostra offerta.
  • Partirà a giorni una nuova campagna pubblicitaria che racconta Italo come il modo per viaggiare più semplice e flessibile per tutte le categorie di viaggiatori.

 

Il CDA ha inoltre preso atto dell’avvenuta firma, in data 5 agosto, da parte delle banche creditrici, dell’accordo di ristrutturazione del debito pari a 681 milioni di euro: di questi il 70% verrà riscadenzato al 2028, il restante 30% al 2033. NTV è stata assistita da NCTM studio legale, la compagine azionaria è stata assistita da: Studio Chiomenti per Generali, Gianni Origoni Grippo &Partners per SNCF e Bonelli Erede Pappalardo per gli altri soci. Comunicato NTV

 

 

 

Tags: , , , , , , , , , ,