ALn501_076+ALn501_011-MD076+MD011-R22964VentimigliaCuneo-Vievola-2013-04-21-JacopoRaspanti-wwwduegieditrice

Ventimiglia, 30 marzo 2015 – Sottoscritta oggi, al Forte dell’Annunziata di Ventimiglia, la Convenzione sull’affidamento dei lavori di messa in sicurezza della linea ferroviaria Cuneo–Ventimiglia/Nizza.
Firmatari dell’Accordo, l’Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana, Maurizio Gentile, Direttore Generale delegato di SNCF RESEAU Alain Quinet e l’Assessore ai Trasporti Regione Piemonte, Francesco Balocco. Presenti anche l’Assessore ai Trasporti della Regione Liguria, Enrico Vesco ed il consigliere regionale Sergio Scibilia.
La Convenzione, frutto di un intenso lavoro tra le parti, definisce le strategie di intervento e l’elenco dei lavori che verranno realizzati con i 29 milioni di euro stanziati dal Decreto Sblocca Italia e determina l’affidamento dei lavori di messa in sicurezza della sezione francese e di frontiera (Limone e Olivetta) della linea Cuneo-Ventimiglia.
La maggior parte dei lavori saranno effettuati in territorio francese e affidati a SNCF RESEAU, ma una parte consistente (per un importo di circa 9 milioni), saranno affidati a RFI per interventi anche in territorio italiano.
Tra gli interventi previsti, la messa in sicurezza e il rinforzo del tunnel del Colle di Tenda, l’implementazione del doppio sistema di sicurezza che consentirà ai treni francesi di raggiungere Limone Piemonte e la realizzazione di interventi funzionali alla rimozione di alcune delle cause dei rallentamenti che oggi penalizzano la fruizione della tratta.
“Un buon risultato al quale abbiamo contribuito tutti   con convinzione e perseveranza – ha dichiarato l’Assessore ai trasporti delle regione Piemonte Francesco Balocco – che consentirà di garantire un futuro alla linea. Un ringraziamento sincero ai colleghi francesi della regione PACA, ai colleghi liguri, a RFI e SNCF, ai comitati a sostegno della linea, alle parlamentari Chiara Gribaudo e Patrizia Manassero e a tutti quelli che non si sono rassegnati a quello che sembrava un inevitabile declino.”
“La convenzione firmata oggi – ha sottolineato Maurizio Gentile AD di Rete Ferroviaria Italiana – consente, definendo in maniera puntuale impegni, ruoli e competenze, l’esecuzione in tempi brevi dei lavori di messa in sicurezza della linea Cuneo – Ventimiglia, del tunnel Colle di Tenda e delle sezioni transfrontaliere di Limone Piemonte e Olivetta, oltre all’installazione di sistemi tecnologici di ultima generazione per il controllo in sicurezza della marcia dei treni.
L’impegno congiunto di RFI e SNCF Reseau – ha concluso Gentile – testimonia come le due società intendano rispondere in maniera concreta alle sollecitazioni e alle richieste dei territori attraversati di cui la Regione Piemonte è stata portavoce”.
L’auspicio è che con i lavori programmati si possa potenziare l’offerta di treni circolanti su questa linea unica e suggestiva, che rappresenta un collegamento fondamentale tra Piemonte, Liguria e sud della Francia. Comunicato RFI

 

Tags: , , , , , , , , , ,