FNM-LeNORD-ATR220_025-Iseo-2009-04-06-FantiniMaurizio_tuttoTRENO_wwwduegieditriceit

Milano, 25 marzo 2015 – Con riferimento alle recenti uscite sulla stampa Ferrovienord precisa che la società non ha mai acquistato alcun treno da Ferrovie del Sud Est non avendo mai avuto con la società pugliese, alcun rapporto contrattuale ne alcuna volturazione.
Il contratto per l’acquisto di due nuovi convogli ATR 220 a tre casse impiegati sulla linea Brescia-Iseo-Edolo dal 2009 è stato stipulato direttamente con il produttore Pesa e non con Ferrovie del Sud Est. Inoltre il prezzo contrattuale di 3.450.0000 di euro a convoglio è in linea con quello di mercato come si può confrontare con forniture di treni dello stesso tipo avvenute successivamente in Italia con altri committenti quali la società ferroviaria della Regione Emilia Romagna  (euro 3.500.000) e Trenitalia (euro 3.490.000). Ferrovienord ha poi acquistato da un altro fornitore gli apparati di sicurezza Scmt per i due convogli per un valore  di circa 490mila euro.
L’equivoco è nato dal fatto che il costruttore PESA avendo in corso la linea di produzione di treni per la società pugliese è stata in grado di consegnare i due convogli a Ferrovienord nei brevi tempi richiesti dalla Regione Lombardia. Comunicato FerrovieNord

 

Tags: , , , , , , , , ,