SNCF-TGV45xx-Beaulard-2009-12-29-CarloneMarco-wwwduegieditriceit-WEB

Parigi, 24 febbraio 2015 – Si è svolta ieri a Parigi la prima Assemblea generale dei Soci del nuovo promotore della sezione transfrontaliera della Torino Lione, cui hanno partecipato Michele Mario Elia Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato Italiane (FS), per l’Italia, e François Poupard, Direttore Generale delle Infrastrutture, dei Trasporti e del Mare, per la Francia. Nasce ufficialmente TELT, Tunnel Euralpin Lyon Turin, società responsabile dei lavori di realizzazione e della gestione della futura infrastruttura. Il nuovo promotore succede a LTF Lyon Turin Ferroviaire, che da ottobre 2001 a febbraio 2015 ha curato gli studi e i lavori preliminari. Il nuovo assetto societario si configura con una partecipazione delle quote al 50% tra Ferrovie dello Stato Italiane (FS) e lo Stato francese. L’assemblea, su indicazione dei due Stati, ha nominato Hubert du Mesnil per la carica di Presidente e Mario Virano per il ruolo di Direttore Generale. Entrambi faranno parte del nuovo consiglio di amministrazione, che si è insediato oggi, insieme a 8 consiglieri. Per l’Italia: Paolo Emilio Signorini, Capo Dipartimento del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Oliviero Baccelli, Professore dell’Università Bocconi, Stefano Scalera, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Roberto Mannozzi, Direttore Centrale Amministrazione, Bilancio e Fiscale di FS. Per la Francia: Marie-Line Meaux, Presidente della Quarta Sezione del Consiglio generale dell’Ambiente e dello Sviluppo sostenibile; Olivier Rolin, vicedirettore dello Sviluppo e della Gestione delle reti ferroviarie e di navigazione della Direzione delle Infrastrutture di Trasporto, Franck Lirzin, ingegnere – capo dell’ufficio trasporti della Direzione generale del Bilancio, Vincent Lidsky, ispettore generale delle Finanze. Comunicato FS Italiane

 

Tags: , , , , , , , ,