aeroexpress-trasportofluviale-basel-2014-09-06-FotoStadler-wwwduegieditriceit-WEBBussnang 9 settembre 2014 – Il primo convoglio doppio piano a sei casse per l’impresa ferroviaria Aero Espress ha iniziato il 6 settembre scorso il suo viaggio da Muttenz al Mar Baltico via Amsterdam  a bordo di una chiatta, nella prima parte lungo il Reno, e poi in mare aperto, caricato sul traghetto Ferry Kaunas, dotato di binari a scartamento largo, fino al porto di Klaipeda, in Lituania, per poi proseguire via ferrovia verso Minsk e Mosca. I treni saranno utilizzati sulle linee che collegano il centro di Mosca ai tre aeroporti. I primi quattro di un totale di 25 treni vengono costruiti da Stadler Rail Altenrhein sul Lago di Costanza: da qui vengono portati al centro intermonale di Muttenz . Essi devono essere portati a un lungo pianificato nei trasporti via Basilea (Muttenz), Amsterdam e Sassnitz sul Mar Baltico in Stadler lavoro a Minsk. Dal momento che i treni in Russia hanno uno scartamento più largo e una sagoma più grande rispetto al resto d’Europa, si è scelto il trasporto via acqua piuttosto che con carrelli stradali, già problematico per portare i convogli da Alterhein a Muttenz. Da comunicato Stadler

 

Tags: , , , , , , ,