ALn668_16xx-TempioDiVulcano-Agrigento-2014-07-12-MeliRoberto-FerrovieKaos-wwwduegieditriceit-cAgrigento, 14 luglio 2014 - Completamente esaurito il primo dei quattro treni 2014 della nuova linea turistica Agrigento Bassa–Porto Empedocle, di proprietà di RFI e una delle quattro linee ferroviarie italiane gestite dalla Fondazione FS, effettuato sabato 12 luglio e organizzato insieme all’Associazione Ferrovie Kaos di Porto Empedocle. A bordo non solo turisti ma anche tanti siciliani, che hanno voluto riscoprire questa infrastruttura riaperta all’esercizio turistico dopo anni di incertezze. Dopo la prima uscita della automotrici ALn 668 storiche, restaurate in livrea bianco/blu dall’associazione TrenoDOC di Palermo, il prossimo appuntamento è quindi per il 19 luglio, una data molto sentita in Sicilia in quanto ricorre il 22° anniversario della Strage di via D’Amelio dove rimasero uccisi, per barbara mano mafiosa, il magistrato Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta. Il Consorzio per lo Sviluppo e la Legalità, presieduto da Maria Grazia Brandara, sarà presente a bordo del treno storico insieme a numerosi amministratori per commemorare la figura del magistrato e, al contempo, sostenere una iniziativa, quella della ferrovia turistica, che genera prosperità, lavoro e dunque legalità nel territorio. Maria Grazia Brandara, inoltre, donerà ai partecipanti il “Legal Game”, il gioco della legalità prodotto dalla ZiLu.
Il 19 luglio ha anche un altro significato per la città di Agrigento: è l’anniversario della grande frana che nel 1966 ha causato 8000 senza tetto e distrutto i quartieri nord-occidentali della città. Ferrovie Kaos, insieme al Laboratorio Vallicaldi, proporrà ai viaggiatori presenti un momento di riflessione invitando i presenti a volgere lo sguardo dal finestrino delle littorine, in direzione della città moderna.
La partenza delle “micette” storiche per sabato prossimo è in programma per le ore 16 dalla stazione di Agrigento C.le, con ritorno alle ore 20. I viaggiatori, scendendo alla fermata di Tempio di Vulcano, avranno la possibilità di conoscere il Giardino della Kolymbetra, gestito dal FAI, l’area archeologica, e degustare prodotti tipici locali offerti dalla Locanda di Terra. Previste le coincidenze con i treni regionali in arrivo da Palermo.
Per partecipare ai treni d’epoca estivi è necessario prenotare anticipatamente telefonando allo 0922 595939. Per tutte le informazioni è possibile contattare il 3299570774 o scrivere all’indirizzo di posta elettronica info@ferroviekaos.it. A cura della Redazione di TuttoTreno da comunicato stampa Ferrovie Kaos

ALn668_16xx-TempioDiVulcano-Agrigento-2014-07-12-FerrovieKaos-wwwduegieditriceit-b  ALn668-TempioDiVulcano-Agrigento-2014-07-12-FerrovieKaos-wwwduegieditriceitALn668_16xx-PortoEmpedocle-2014-07-12-MeliRoberto-FerrovieKaos-wwwduegieditriceit

 

Tags: , , , , , , , , ,